San Maurizio Canavese

Notizie dal Canavese: quest’estate si punta sul turismo di prossimità

Turismo locale: le notizie dal Canavese

Siamo tutti consapevoli che il settore turistico sta affrontando una crisi senza precedenti e le ultime notizie dal Canavese e dall’Italia lo confermano. Le stime riportano che 1 persona su 2 potrebbe rimanere a casa questa estate. Ma se la crisi portasse con sé anche nuove opportunità per il nostro territorio?

Parliamo ovviamente del turismo di prossimità, un tema recentemente affrontato nel webinar Clicca sul Canavese e sulle Valli di Lanzo organizzato dalla Città Metropolitana di Torino in collaborazione con Turismo Torino e Provincia, a cui abbiamo avuto la possibilità di assistere. Si è parlato di iniziative turistiche e delle ultime notizie del Canavese e delle sue Valli.

Per turismo di prossimità si intende in generale lo spostamento dei viaggiatori verso destinazioni facilmente raggiungibili, vicine a casa e lontane dal turismo di massa. Riprendendo le parole di Daniela Broglio, direttrice di Turismo Torino e Provincia, i viaggiatori del nuovo millennio cercano un turismo green e slow. e le valli del Canavese hanno mantenuto negli anni autenticità e valore, perché non approfittarne per dare nuova vita alle attività locali?

I turisti si muovono alla ricerca del benessere, e nel Canavese si sta bene a 360 gradi, servono nuove iniziative di valorizzazione del territorio. In alcune zone delle Valli si vedono già le prime proposte. Tra queste ci sono ad esempio il progetto Valle Albergo Gran Paradiso che, utilizzando case e appartamenti di proprietà nei comuni di Alpette, Locana, Sparone e Ribordone, ha creato una rete di ospitalità per turisti e viaggiatori che si muovono per visitare la zona. 

Un altro esempio? Anche per quest’anno è stata confermata la manifestazione Gran Paradiso dal Vivo, con una rassegna di spettacoli ed eventi all’aperto, segnale che conferma che, con le giuste misure di sicurezza, anche l’intrattenimento può ripartire.

Basso Canavese: la porta d’accesso alle valli

Chi segue il nostro blog e le notizie sul Canavese sa che la zona di San Maurizio si trova in una posizione ideale per chi cerca un punto d’appoggio per visitare il Canavese e le sue Valli. È un territorio bellissimo, ricco di verde, storia e tradizioni: basti pensare al Parco La Mandria, il più grande parco cintato d’Europa. Oppure la Riserva Naturale La Vauda: qui la sensazione è di trovarsi in un’altra parte del mondo, quando in realtà siamo a pochi chilometri da Torino.

Anche il Basso Canavese è ricco di eccellenze, ma la domanda da farsi è: come può il questo territorio sfruttare le opportunità offerte dal turismo di prossimità? La risposta è semplice, ma talvolta viene data per scontata: imparando a comunicare sé stesso

Le prime persone che possono aiutarci a valorizzarlo sono gli stessi abitanti, i negozianti  e ristoratori locali, la gente che da sempre abita nei piccoli comuni, come San Maurizio Canavese.
Hai un’attività in zona e ti piacerebbe promuoverla? Scrivici, non vediamo l’ora di parlare di te nelle prossime notizie dal canavese!