San Maurizio Canavese

Nuovo DPCM del 16/01, quali le novità per i ristoranti del Canavese?

Ristoranti del Canavese: quali novità?

La situazione sanitaria in corso ha messo sicuramente a dura prova il settore della ristorazione e anche i ristoranti del Canavese hanno dovuto fare i conti con restrizioni e normative in continuo cambiamento. Tuttavia, essi hanno dato prova di grande spirito di adattamento e capacità non solo di adeguarsi con creatività alle contingenze ma anche di rinnovarsi e trovare nuove energie. In questi mesi abbiamo visto che i ristoranti e i bar di San Maurizio Canavese e dintorni hanno proposto costantemente nuove iniziative, potenziando il servizio di delivery, dando vita a menù sempre nuovi, e non si sono risparmiati nel proporre servizi dedicati. Tutto sempre con un occhio ai DPCM e alle regole che esso impone.

Con l’ultimo decreto, in vigore da sabato 16 Gennaio il Piemonte è ufficialmente entrato in zona arancione, con nuove norme più restrittive che toccano in modo significativo i bar, i ristoranti del Canavese e gli altri esercizi commerciali del posto. Ecco cosa è previsto fino al 31 Gennaio:

  • Bar e ristoranti rimangono chiusi 7 giorni su 7 per la consumazione sul posto. L’asporto è consentito fino alle ore 18 per i bar, fino alle ore 22 per i ristoranti, mentre è sempre permessa la consegna a domicilio;
  • Rimangono aperti i negozi al dettaglio, i parrucchieri e i centri estetici, così come i mercati extra-alimentari;
  • I centri commerciali restano chiusi nel weekend (ad eccezione delle farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, generi alimentari, fiorai, tabaccherie, edicole e librerie presenti al loro interno);
  • Sono sospese le attività di sale giochi, sale scommesse, bingo e slot machine anche nei bar e tabaccherie;

Invitiamo ristoranti del Canavese a continuare ad aggiornarci sulle loro iniziative, a cui siamo felici di dare rilievo sui nostri canali Facebook e Instagram. Abbiamo sempre bisogno del vostro supporto e dei vostri contributi per dare sempre più visibilità ai locali e alle iniziative del posto. Mandateci i vostri menù, raccontateci le vostre novità e seguiteci per rimanere aggiornati e aiutarci a supportare le attività locali in questo delicato momento storico. Vi aspettiamo!